Crea sito

SOLD OUT AL “TOGNAZZI” CON “L’AVARO” DI MOLIERE

La Compagnia “Al Castello” di Foligno approda a Velletri al “Tognazzi” con una delle commedie più brillanti mai scritte. La compagnia teatrale “Al Castello” nasce a Foligno nel 1990 ed ha sede nello storico castello di S. Eraclio. Produce spettacoli esclusivamente in lingua e organizza rassegne e corsi di formazione teatrale di vario livello, tenuti sia da componenti della compagnia che da esperti esterni. È inoltre una delle poche compagnie autonome per quanto riguarda luci, audio e altri servizi tecnici di palcoscenico. Regia di Claudio Pesaresi, attore, insieme agli interpreti Mauro Formica, Andrea Petrozzi, Lucia Giuliani, Massimo Pergolesi, Marika Sacripanti, Donatella Carozzi, Giuseppe Santagata, Umberto Gagliotta e Giorgio Mingarelli hanno messo in scena “L’avaro” di Moliere: una commedia divisa in cinque atti, del drammaturgo francese. L’opera è ambientata a Parigi nella casa di Arpagone, nell’arco di un giorno. Il personaggio del vecchio avaro, che fa da protagonista, è un uomo dedito esclusivamente ad accumulare ricchezze con qualsiasi tipo di attività, lecita o illecita, usura, strozzinaggio e affari loschi. Inoltre egli è famoso ovunque per la sua insopportabile avarizia. Con queste tematiche possiamo vedere come Moliere ripercorre i caratteri tipici del teatro greco e romano; infatti nell’opera individuiamo temi che possiamo ritrovare anche nel teatro classico di Tito Maccio Plauto, commediografo latino. Dopo il grande successo che ha ricevuto la commedia, messa in scena per la prima volta a Parigi, al Teatro di Palais-Royal il 9 settembre 1668, il direttore del Tognazzi ha anticipato che la compagnia tornerà a Velletri per mettere in scena un altro capolavoro della letteratura questa volta però, non di Moliere, ma di Luigi Pirandello  con “Sei personaggi in cerca d’autore” per un nuovo attesissimo appuntamento.

Andrea D’Ottavio