Crea sito

ROMA-LAZIO 2-1: IL DERBY E’ GIALLOROSSO

Succede tutto nel secondo tempo: in otto minuti la Roma si porta in vantaggio prima con il rigore di Perotti poi con il gol del Ninja, nel finale Immobile accorcia le distanze ma non basta: la Roma di Di Francesco vola al terzo posto.

ROMA: Con un rigore di Perotti e un tiro da fuori area di Nainggolan i giallorossi vincono il derby contro la Lazio. Inutile, per i biancocelesti, il rigore di Immobile che aveva accorciato le distanze. La Roma  sale a quota 30 punti e sorpassa la Lazio che rimane a 28 punti

LAZIO: Per i biancocelesti si tratta del primo KO dopo 9 successi consecutivi. dovrà essere bravo a gestire il primo momento negativo della stagione.

TOTTI, PRIMO DERBY DA DIRIGENTE: Totti osserva il suo primo derby dalla tribuna, nei panni di dirigente.

IL DERBY ROMANO: La Roma di Di Francesco si prende il derby con personalità, punendo il momento di sbandamento dei biancocelesti che avevano retto molto bene il primo tempo, giocato sostanzialmente alla pari. Nella ripresa in otto minuti è arrivato l’uno-due da KO firmato Perotti-Nainggolan che ha messo al tappeto la Lazio. Inzaghi, ha saputo rialzare i suoi con due cambi: Nani e Lukaku che hanno dato energia alla reazione laziale e hanno portato al rigore del 2-1 firmato Immobile e ad un finale più acceso. Per la Lazio arriva il secondo KO in campionato, dopo quello con il Napoli, fermando quindi la striscia di sei vittorie consecutive in A e di nove in ogni competizione, che resta record del club. La Roma aggancia l’Inter al terzo posto, a un punto dalla Juve e a due dalla vetta.

Pier Paolo Raponi