Crea sito

I ragazzi del Landi si confermano Campioni d’Italia!

GROSSETO – Teatro della manifestazione, disputata da giovedì 11 a domenica 14 maggio, la città di Grosseto e l’Hotel Fattoria la Principina – Country & Sport Village, che ha ospitato contestualmenteanche il Campionato Europeo di dama inglese.

Un appuntamento, quello tenuto nel capoluogo maremmano, che è sintesi ed emblema di un’attività che dal progetto “Dama a Scuola”, passando per le finali d’istituto e le fasi regionali ed interregionali dei Campionati Studenteschi, coinvolge ogni anno oltre cinquantamila allievi dal Trentino fino alla Sicilia. Una festa dello sport, un momento di condivisione positiva, uno spettacolo intenso e indimenticabile per oltre 400 persone: ragazzi, familiari dei giovani damisti e tecnici provenienti da tutta Italia, protagonisti della 29esima edizione delle Finali Nazionali dei Giochi Sportivi Giovanili di Dama. Una straordinaria festa sportiva, dunque, che ha avuto inizio giovedì 11, alle 17.30, lungo le vie del centro storico di Grosseto, con la sfilata degli atleti in rappresentanza delle varie regioni italiane, in un corteo brillantemente aperto dalla originale “Banda del Torchio”, una street band maremmana.

Poi la presentazione delle squadre sul palco allestito in piazza Dante alla presenza delle autorità.

L’inizio delle competizioni arriva al mattino di venerdì 12 maggio: il Campionato Europeo di dama inglese nell’assoluto silenzio ed i Giochi Giovanili con l’effettuazione della “prima mossa” da parte del Sindaco di Grosseto, Anton Francesco Vivarelli Colona, a cui ha fatto seguito l’immancabile Inno Nazionale ed il classico “buon gioco” sotto lo sguardo attento di Milena Szatkowska e Matteo Santarossa che hanno diretto il torneo. Dopo un’intensa mattinata di gioco, un pomeriggio in libertà per i ragazzi ed i loro accompagnatori, tra calcio, tennis, pallavolo, passeggiate tra la natura, bagni in piscina e relax in zona wellness. In serata la presentazione delle nuovissime divise della Nazionale e degli Ufficiali di Gara. A seguire, la simultanea di dama italiana e internazionale, con circa cento ragazzi impegnati contro alcuni Maestri e Grandi Maestri di dama.

 

Sabato 13, seconda ed ultima giornata di gioco, intensissima per i ragazzi, ma nonostante questo riescono a vincere di nuovo tutte le partite.

Nel pomeriggio lo Stage di Alto Livello della Nazionale, coordinato dal responsabile del settore giovanile della Nazionale, Roberto Tovagliaro che ha curato il perfezionamento tecnico degli “Azzurrini”, a cui hanno partecipato anche i nostri ragazzi.

 

Domenica 14 alle 11.00 è inziata la premiazione, dopo i ringraziamenti del presente della FID Carlo Bordini.

Enes, Sara e Giacomo sono riusciti a vincere tutte le partite arrivando primi con due punti di distacco dalla seconda classificata, la Calabria. Inoltre Giacomo Giuseppe Giorldano è stato premiato come miglior giocatore della sua categoria cioè quella degli Allievi.

In questi giorni sono sono state annunciate le convocazioni per i ragazzi che rappresenteranno l’Italia dall’1 al 7 agosto nei Campionati Europei di Dama Internazionale che si svolgeranno in Bielorussia e per i campionati mondiali che si terranno nel mese di novembre.

Tra questi ragazzi ci sono anche Enes e Sara Habilaj che parteciperanno per la quarta volta ai Campionati Europei. Auguriamo quindi un ennesimo in bocca al lupo ai nostri ragazzi.

Di seguito la classifica della categoria Allievi.

 

Allievi: 1° LSS Landi – Velletri RM (Sara Habilaj, Enes Habilaj, Giacomo Giuseppe Giorlando) p.12; 2° LS A. Volta – Reggio Calabria (Vincenzo Sgrò, Andrea Gullì, Pasquale Mammoliti) p. 10; 3° IIS C. Levi – Sant’Arcangelo PZ (Mario Benito Arbia, Antonio Di Domenico, Agostino Andrea Di Sario) p. 7; 4° LC T. Campanella – Reggio Calabria (A. Palumbo, A. Amaddeo, D. Amaddeo) p. 5; 5° ITC S. Satta – Nuoro (S. Melis, E. Melis, I. Farina) p. 0.

 

 

Sara Habilaj