Crea sito

PRIMAVERA VELITERNA- LA FESTA DELLE CAMELIE

Ogni anno, a dare il benvenuto alla colorata e profumata primavera, è la festa veterana che si celebra ormai da 24 anni nella città di Velletri, nella quale le camelie sono il soggetto principale.

La nostra piccola città ha un legame affettivo con quel fiore bianco e rosa.

Le camelie sono un punto importante per dare il via alla primavera, perciò a Velletri, grazie al terreno fertile e favorevole per la coltivazione di questi splendidi fiori, è ormai famosa per la realizzazione, ogni anno, di una festa dedicata non solo ai fiori bensì anche alla gastronomia e alla cultura.

Anche quest’anno la 24° edizione della festa delle camelie si è svolta nei giorni 24 e 25 marzo, all’interno di tutta la cittadina, pronta per l’evento.

La festa è caratterizzata principalmente da esposizioni curate da vivaisti provenienti da tutta Italia. Nel corso degli anni c’è stata un’evoluzione nel programma tenuto durante queste giornate. Velletri non si è limitata ad occuparsi solamente dell’esposizione floreale ma anche nel rendere una piacevole passeggiata tra i fiori, un vero spettacolo a cui assistere.

Passeggiando tra le vie veliterne, ci si poteva imbattere in degustazioni gastronomiche, artisti di strada, accompagnati da sinfonie che si propagano in tutta la città grazie ad alcune esibizioni di orchestre o band musicali che suonano nelle varie piazze.

Velletri, in questi due giorni di festa, ha accolto caldamente le persone, interessate non solo all’evento stesso ma anche alle aperture eccezionali dei musei che la città possiede : l’Istituto d’Arte al museo diocesano di S. Clemente.

Possiamo dire che la festa delle camelie ha quindi un significato molto importante per l’orgoglio veliterno, grazie alla soddisfazione che questo evento dà ogni anno alla citta`.

– Palmieri Ester