Crea sito

IL PERCORSO DELLA MEMORIA.

SILENZIO, qui l’aria è preziosa! Inizia con questa frase il tuffo nella storia nel bunker di Soratte.

Una delle strutture militari ed ingegneristiche più grandi ed imponenti presenti in Europa apre al pubblico nei giorni del 13 e 14 maggio con una grandiosa rievocazione in ricordo del 73° anno dal bombardamento che sconvolse il monte Soratte nel 12 maggio 1944.

Questo sito, unico nel suo genere, riesce a combinare la storia della seconda guerra mondiale con gli ambienti antiatomici della guerra fredda.

Durante il percorso, lungo 4 chilometri e mezzo all’interno della montagna, è possibile vedere i vari cambiamenti. La cosa spettacolare, però, è quanto ci si riesca ad immedesimare nel modo di vivere delle persone dell’epoca: riesci a provare la stessa paura, la stessa ansia, il freddo e la stessa voglia costante di voler rivedere la luce del sole.

Ma oltre che all’interno del bunker, la storia viene raccontata anche fuori grazie a un vero e proprio allestimento che riproduce  la vita durante la guerra dalle tende da campo alle trincee, alle armi e ai mezzi , con tanto di  numerosi figuranti in uniforme.

Una bellissima esperienza per gli appassionati che hanno potuto sperimentare le difficoltà di essere un soldato, ma anche per chi semplicemente voleva trascorrere una giornata diversa all’insegna della storia.

Eloise Di Blasi

One Comment