Crea sito

“I NUOVI COLORI DEL LANDI”

Da un mese a questa parte il liceo scientifico-linguistico “Ascanio Landi” ha decisamente lasciato di stucco docenti e studenti dell’istituto, sorpresi dall’evidente cambiamento del colore delle pareti, sia dei corridoi che delle aule. Ciò che è saltato più agli occhi non è stata l’improvvisa ritinteggiatura delle pareti, bensì il colore scelto. Entrando nella scuola si è subito colpiti da un azzurro acceso ed alcuni studenti hanno rilasciato commenti alquanto buffi e simpatici, come “Sembra di stare sott’acqua”. Alcuni studenti invece pensano che non sia il colore adatto e che avrebbero dovuto sceglierne uno più leggero e chiaro; altri adorano la scelta di quest’ azzurro – violetto che, secondo loro, dona un tono originale all’istituto. Una cosa molto apprezzata invece è stata vedere i disegni sulle pareti di alcune classi: cartine geografiche, bandiere e citazioni in lingua straniera e di autori italiani, nell’ambito del progetto Service Learning. Un altro aspetto molto importante di questa parziale “ristrutturazione” è quello della manutenzione dei bagni, a cui occorreva assolutamente una sistemata. La collettività si è chiesta il perché non si sia provveduto anche al rifacimento esterno dell’edificio scolastico. Abbiamo quindi chiesto informazioni alla Dirigente Prof.ssa De Simoni e siamo venuti a sapere che i fondi, messi a disposizione della Regione Lazio, sono relativi al bando ”Scuole belle”, che riguardava solamente l’abbellimento della scuola. Il liceo Landi ha partecipato al bando lo scorso anno e ha colto quest’occasione, provvedendo così a ritinteggiare le aule e i corridoi, a sistemare i servizi sanitari e rendere piacevole alla vista almeno la facciata anteriore dell’istituto. Adesso però tocca a noi studenti fare in modo che aule e corridoi restino puliti!

Ester Palmieri