Crea sito

UNA MATTINATA AD ANAGNI

Mercoledì 6 dicembre 2017, tutte le classi terze del liceo scientifico linguistico “Ascanio Landi” si sono recate ad Anagni per visitare la città e in particolare la famosa cattedrale costruita per volere del vescovo Pietro da Salerno. Questa, collegata al museo, comprende anche la cripta chiamata la “Cappella Sistina del Medioevo”.

Anagni è famosa per aver dato i natali a  quattro pontefici: Innocenzo III, Alessandro IV, Gregorio IX e Bonifacio VIII.  La città è conosciuta inoltre per essere stato il luogo dove è avvenuto lo “schiaffo di Anagni” che vede come protagonisti papa Bonifacio VIII e Filippo IV di Francia, detto il “Bello”. Questa vicenda descrive lo schiaffo ai danni del papa dato dal re francese, poiché quest’ ultimo non voleva sottomettersi al potere papale. Non si trattò di un vero e proprio schiaffo fisico ma per lo più di una umiliazione.

La cattedrale è caratterizzata dal suo stile romano-gotico che risalta agli occhi anche di chi non è appassionato all’arte. Sotto di essa si sviluppa la cripta e il mitreo; la prima è caratterizzata da affreschi  dai colori vivaci e da simboli di valore religioso, e dalla presenza delle reliquie del santo Thomas Becket. Il secondo è un particolare centro di culto pagano, dedicato alla venerazione del dio Mitra attraverso il sacrificio di un toro.

La gita è stata apprezzata da tutti i ragazzi  nonostante il clima rigido riscontrato nella città, poiché si trova sulla sommità di un colle; gli studenti si sono dimostrati interessati agli argomenti trattati ed  hanno partecipato in modo attivo  rispondendo alle domande poste dalla guida.

Anagni si presenta come una città dalla bellezza medievale: un borgo medievale con tutti i suoi vicoletti lunghi e stretti i quali, a volte, terminano all’estremità della città dal quale si gode di un paesaggio naturale incantevole.

Sara Di Tullio