Crea sito

MALDIVE: UN PAESE SOTTO ATTACCO

Nel Febbraio 2018 si è innalzato il livello di tensione nelle Maldive.

Il 5 Febbraio 2018, in particolare, il Governo ha dichiarato lo stato di emergenza in tutto il Paese al fine di garantire maggior sicurezza.E’ stata limitata la libertà di movimento alla assoluta necessità, oltre alle restrizioni applicate al livello delle comunicazioni telefoniche o via internet. Si sta però registrando l’ aumento di manifestazioni di dissenso in risposta a queste restrizioni. Una delle poche isole rimasta fuori dagli scontri è quella in cui si trova l’aeroporto, che per il momento resta incolume. I danni maggiori sono stati causati dalle bande criminali sulle isole e nella capitale. Per quanto riguarda invece le zone a rischio di attacchi le informazioni sono molto generiche, poiché i pericoli non possono essere circoscritti ad una precisa regione. Nel caos si sta assistendo ad un inevitabile aumento della microcriminalità. L’Oceano Indiano è ora a rischio, un rischio dovuto ai pirati somali che hanno esteso i loro attacchi, già dal Marzo del 2012 quando un cargo venne sequestrato per la prima volta nelle acque delle Maldive. L’avvenimento allora non causò molto scalpore , ma le recenti aggressioni stanno preoccupando sempre di più la popolazione. In seguito ai recenti attacchi sono state attivate delle disposizioni molto severe: è vietato consumare alcool fuori dai complessi alberghieri, gli atti omosessuali sono vietati, è vietato fotografare persone in uniforme, stabilimenti militari ed edifici pubblici, le infrazioni possono essere punite con la reclusione o anche l’espulsione dal paese. Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punibili con l’ergastolo già a partire da una quantità minima di qualsiasi tipo di sostanza stupefacente. Queste nuove disposizioni mettono in allarme gli animi degli abitanti e dei turisti. Nonostante tutto però è al momento assicurata dalle forze dell’ordine la sicurezza nei confronti dei turisti, gli attacchi infatti sembrano mirati solo alla popolazione locale.

Gaia Bauco