Crea sito

L’ADDIO DI DAVIDE ASTORI

Il 4 marzo 2018 è venuto a mancare Davide Astori, difensore e capitano della Fiorentina. Il calciatore è stato ritrovato senza vita nella camera d’albergo dove alloggiava prima di giocare la partita contro l’Udinese. Davide Astori, nato il 7 gennaio 1987 a San Giovanni Bianco, a Bergamo, fin da piccolo ha dimostrato una grande passione per il calcio, diventando sempre più forte e arrivando a militare in serie A con squadre quali Roma, Fiorentina, Cagliari e perfino nella Nazionale italiana. Astori è morto a soli 31 anni per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali, lasciando la moglie e la figlia di 2 anni. E’ stata comunque aperta un’indagine per omicidio colposo dal procuratore di Udine Antonio De Nicolo per accertare eventuali responsabilità ed è stata disposta l’autopsia. L’ultimo compagno di squadra a vederlo è stato Sportiello con cui ha giocato alla Playstation la sera prima. Tutte le partite che si dovevano disputare nei campionati italiani sono state rinviate. Inoltre, nei campionati europei, è stato fatto un minuto di silenzio su tutti i campi da gioco.

Sicuramente resterà nel cuore di tutti i tifosi.

Borro Valentino