Crea sito

JUVENTUS-INTER 0-0: SPALLETTI FERMA I BIANCONERI ALLO JUVENTUS STADIUM.

Gara equilibrata soprattutto nel primo tempo, mentre nella ripresa, quando i bianconeri hanno accelerato, l’Inter ha saputo soffrire senza subire gol. Molte occasioni per i Bianconeri, soprattutto per Mandzukic che prende anche una traversa.

TORINO: L’Inter resta imbattuta. Le occasioni migliori sono arrivate dalla parte dei Bianconeri  sull’asse Cuadrado-Mandzukic, il croato viene fermato più volte dal portiere dei Neroazzurri,  Handanovic. Così Spalletti e la sua squadra riescono a strappare un prezioso 0-0 in casa della Juventus. Un punto per entrambe le squadre che potrebbe favorire il ritorno al primo posto del Napoli in caso di vittoria sulla Fiorentina.

TATTICA:   4-3-3 per Allegri che lascia di nuovo Dybala in panchina. In attacco giocano Cuadrado, Higuain e Mandzukic. A centrocampo  Pjanic, Khedira e Matuidi. Asamoah e De Sciglio esterni con Chiellini e Benatia in difesa mentre tra i pali  Szczesny.   Spalletti risponde con un 4-2-3-1 con Icardi punta  supportato da Candreva, Brozovic e Perisic. Borja Valero e Vecino davanti alla difesa composta da Miranda, Skriniar, D’Ambrosio e Santon a difesa di Handanovic.

JUVE-INTER: primo tempo molto equilibrato con le squadre basse, mentre nella ripresa i Bianconeri dominano sull’Inter di Spalletti creando svariate occasioni di gol, la partita è stata equilibrata e agguerrita, le due squadre guadagnano un punto ciascuna e si portano in vetta alla classifica.

Raponi Pier Paolo