Crea sito

FINALE CESENATICO: PER LA PRIMA VOLTA VI ACCEDONO DUE ALUNNI DEL LANDI!

Il Liceo scientifico A. Landi partecipa da moltissimi anni alle Olimpiadi di Matematica per la tutela delle eccellenze e, da alcuni anni, ottiene successi  anche nelle gare a squadra.
I referenti  della scuola sono la prof.ssa Alessandra Ciarla e la prof.ssa Sonia Campagna, affiancate da tutti i docenti del Dipartimento di Matematica e Fisica che selezionano gli alunni che ottengono migliori risultati in matematica ..La selezione interna nella nostra scuola è organizzata in modo tale da coinvolgere il più possibile gli studentii: quest’anno hanno partecipato 140 alunni del biennio e 182 alunni del triennio.
In quest’anno scolastico si sono distinti tra gli altri D’Uffizi Gabriele, del II D , per il biennio, e Chen Jacopo Guoyi , del V A, per il triennio.
Il Liceo Landi ha partecipato  alle selezioni provinciali con ben otto alunni, oltre a Jacopo Guoyi Chen ,che ha avuto accesso di diritto. D’Uffizi Gabriele si è classificato ventinovesimo ed è andato anche lui in finale a Cesenatico. È la prima volta che addirittura due alunni approdano in finale.
La squadra del Liceo da tre anni, ormai, si classifica alle finali nazionali a Cesenatico tra le migliori cento squadre italiane. Alla finale del 2015 è arrivata sesta a livello nazionale.

La finale a squadre si è svolta fra le migliori trenta squadre d’Italia; in questa gara il nostro Liceo ha conquistato la medaglia di bronzo. In seconda e prima posizione si sono classificate rispettivamente il Leonardo di Brescia e il Marconi di Carrara. Sono state assegnate settanta medaglie di bronzo, cinquanta medaglie d’argento e venticinque medaglie d’oro; a loro volta, tra le medaglie d’oro sono stati selezionati i migliori dieci. L’alunno Jacopo Guoyi Chen del nostro Liceo è giunto primo assoluto fra le medaglie d’oro. La prof.ssa Ciarla, raggiunta al telefono mentre tornava con la squadra in treno, ha tenuto a sottolineare simpaticamente come gli ottimi risultati abbiano fatto conoscere in tutta Italia il nome di Velletri, che a Cesenatico molti si sono subito affannati a cercare su wikipedia ed ha anche ricordato quanto di ludico appartiene a questa competizione a squadre, in cui gioca tanto la preparazione, ma una minima percentuale di buona sorte fa anche la sua, come in ogni bellissima, sana  e costruttiva gara. A  tutti i ragazzi  vanno i complimenti di tutta la redazione.

Candidi Francesco