Crea sito

EMILIANO MAMMUCARI MAESTRO DEL FUMETTO

Intervista al disegnatore veliterno

Gentile, disponibile e naturalmente bravissimo. A Romics, la mostra del fumetto e dell’animazione svoltasi a Roma dal 6 al 9 aprile, Emiliano Mammucari è stato uno degli ospiti d’onore. Lo abbiamo incontrato allo stand della Panini,  intento a realizzare disegni ed autografare copie agli appassionati di fumetti. Emiliano Mammucari, disegnatore e sceneggiatore veliterno, è uno dei maggiori artisti del fumetto italiano ed attualmente lavora per la più importante casa editrice italiana, la “Sergio Bonelli”, quella di Tex, Zagor e Dylan Dog per intenderci.  Emiliano, nato a Velletri nel 1975, ha disegnato storie di vari personaggi e nel 2013 ha creato e disegnato “Orfani”, la prima serie mensile a colori di questa importante casa editrice. Ultimamente ha disegnato anche il “remake” del primo numero di Dylan Dog. Quando gli diciamo che siamo anche noi di Velletri e che scriviamo per la “Gazzetta del Landi” ci sorride e si mette a nostra disposizione: “Io ho fatto il Liceo Classico in via Paolina” – ci dice. Ha poi frequentato la “Scuola Romana del Fumetto” e da lì ha iniziato la sua carriera come disegnatore di fumetti. “Non è facile emergere quando si viene da una città di provincia come Velletri, bisogna dare ancora di più rispetto a chi nasce a Roma o a Milano. Eppure a Velletri ci sono altri bravissimi artisti del fumetto, tanto per citarne qualcuno ci sono Antonello Dalena che disegna storie di Topolino e Paperino per la Disney e la bravissima colorista Annalisa Leoni” . Con Emiliano parliamo anche di una curiosità che non tutti conoscono: “Velletri è stata protagonista anche di un fumetto Marvel con protagonisti “The Avengers”. Grazie a quella storia la nostra città è conosciuta in tutto il mondo dai lettori delle storie di supereroi. Certo, in un modo non troppo positivo, visto che viene definita la città dei morti”.  Salutiamo Emiliano Mammucari che gentilmente ha voluto dedicare alla “Gazzetta del Landi” un proprio disegno originale raffigurante Ringo, uno degli eroi della serie “Orfani”.

Anna Rosatelli