Crea sito

ELENA FERRANTE

Saper scrivere non basta per essere un ottimo scrittore! Bisogna coinvolgere, appassionare ma soprattutto far volare la fantasia del lettore! Elena Ferrante è tutto questo. Amatissima dai lettori di tutto il mondo – è elusiva al punto da aver alimentato un mistero duraturo e coinvolgente sulla sua vera identità. Scrittrice napoletana, amante degli studi classici e ammiratrice di Elsa Morante fin dall’uscita del suo primo libro miete successi e premi, tanto che i suoi libri diventano pellicole in gara al Festival di Cannes e alla Mostra Internazionale di arte cinematografica di Venezia. Senza ombra di dubbio deve il suo massimo successo alla fortunata quadrilogia del ciclo “L’Amica geniale” che vede l’uscita del primo libro nel 2011 e i successivi a distanza di un anno l’uno dall’altro (“Storia del nuovo cognome” nel 2012 e “Storie di chi fugge e di chi resta” nel 2013). L’ultimo, pubblicato nel 2014 dal titolo “Storia della bambina Perduta” sembra scrivere la parola fine alla serie, ma tutto è possibile… E’ un ciclo di romanzi avvincenti ambientati in una Napoli attanagliata dalle avversità del dopoguerra ma è soprattutto la storia di un rapporto di amicizia, dove le due donne, Lila e Elena, veri e propri poli opposti di una stessa forza, si scontrano e s’incontrano, s’influenzano a vicenda, si allontanano e poi si ritrovano, si invidiano e si ammirano. Attraverso nuove prove che la vita pone loro davanti, scoprono in se stesse e nell’altra sempre nuovi aspetti delle loro personalità e del loro legame d’amicizia. Il settimanale Time  nel 2016 ha inserito Elena Ferrante tra le 100 persone più influenti del 2016.

Gabriele Castrichella