Crea sito

“Civitavecchia chiama…il liceo Landi risponde”

  Le olimpiadi della Cultura e del Talento 

 

“Civitavecchia chiama…il liceo Landi risponde”

Si apre la IX edizione delle gare e il liceo A. Landi parteciperà alle semifinali a Civitavecchia

Cultura generale, attualità, logica, informatica, storia dell’arte, cultura musicale e cultura sportiva. Sette ambiti diversi, una sola competizione: Le olimpiadi della cultura e del talento.                                                                               Da tempo i ragazzi del nostro liceo partecipano a competizioni delle più disparate; dalle gare di logica, a quelle di astronomia, alle Olimpiadi di Italiano, ai tornei sportivi, i ragazzi del liceo A. Landi hanno sempre voluto mettersi alla prova nel confronto sportivo sia con altri studenti di istituti locali, sia al livello nazionale, europeo e mondiale. Quest’anno per la prima volta gli studenti del Landi saranno presenti anche alla nona edizione delle Olimpiadi della Cultura e del Talento. La competizione, come suggerisce il nome, non è centrata su una sola disciplina, ma su ben sette e si parteciperà in squadre di sei, anche di età e classi diverse; l’obbiettivo è avere una squadra preparata in ogni ambito. La gara si divide in tre fasi: – Le eliminatorie : zGiochi di Galileodz- Lesemifinali macro-regionali – Le finali internazionali Le eliminatorie del nostro istituto si sono tenute il 15 dicembre nella biblioteca della scuola e ne hanno fatto parte decine di squadre di ogni fascia di età, dai più giovani ai maggiorenni tutti motivati a passare il turno. Cinquanta minuti, altrettante domande. Meno di un’ora per completare e scegliere un nome per la squadra, eleggere un capitano e attendere ansiosi i risultati. Dopo una lunga attesa finalmente, nella settimana successiva, le graduatorie ed i risultati: le migliori tre squadre a Civitavecchia il 10 Marzo si batteranno con gli studenti di tutto il centro Italia per classificarsi e per accedere alle finali internazionali a Tolfa.

Ce la faranno i Landini a dimostrarsi ancora una volta fra i primi d’Italia? Resta da attendere poco più di un mese.

Marco Molteni