Crea sito

CAROLINA PICCHIO: PRIMA VITTIMA DEL CYBERBULLISMO

Carolina Picchio, il nome di una sconosciuta destinata tristemente ad essere oggi ricordata perché grazie a lei – e a molti altri dopo di lei- si deve oggi un profondo merito. Grazie alla sua storia, quella che ha dato inizio al fenomeno del suicidio per cyberbullismo, siamo oggi finalmente riusciti ad approvare la legge sul contrasto del cy

 

 

berbullismo. Con un’unanimità di 432 voti favorevoli ed un solo astenuto a Montecitorio, Laura Boldrini dedica questa vittoria a lei, la prima vittima di cyberbullismo e di quelli che l’hanno poi seguita, affermando che “questa legge è un primo passo necessario” con il sentito applauso dell’Assemblea

Giorgia Savo

Carolina Picchio in una immagine tratta dal suo profilo Facebook. ANSA