Crea sito

È arrivata la Festa del carciofo alla matticella 2018 a Velletri

I giorni 21 e 22 aprile 2018 alla centralina ortofrutticola di Rioli si è svolta la Festa del carciofo alla matticella. A Velletri si festeggia questo prodotto da molti anni. Questa è una ricetta antica e quasi introvabile che prevede la cottura delle mammole (la varietà del carciofo della campagna romana) intere sulla brace. I pregiati fiori verdi vengono proposti anche nelle tradizionali cotture alla romana e alla giudìa, insieme ad altre specialità del territorio. Teneri, grandi e senza spine, da tradizione i carciofi nella cucina tipica del Lazio, vengono preparati in svariati modi: in umido, classico, alla romana, fritto alla giudìa, oppure alla matticella, cotti cioè sui bracieri di matticelle. Un po’ di storia…Innanzitutto le matticelle sono fasci di rami che si ottengono dalla potatura delle viti. I carciofi anticamente venivano messi proprio sopra la brace di queste, le uniche a conferire un gusto unico al prodotto stesso. Quindi, a Velletri dopo la potatura delle viti, i contadini riunivano i tralci in fascine, detti appunto matticelle, usate nel camino per scaldare le case e nel forno per la cottura del pane. La brace si utilizzava poi per preparare molte delle pietanze semplici e tipiche della tradizione culinaria contadina. In particolare, la ricetta e preparazione dei carciofi alla matticella, abbondanti in questo periodo dell’anno a Velletri, è rimasta inalterata per secoli, con il profumato condimento a base di mentuccia selvatica, aglio fresco, sale, olio locale extra vergine e i carciofi cotti lentamente con il gambo all’ingiù. I carciofi alla matticella sono riconosciuti come un Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT), marchio di tutela istituito dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Le numerose persone intervenute alla manifestazione o meglio alla degustazione sono state piacevolmente intrattenute da balli, musica e canzoni popolari. L’edizione di quest’ anno ha previsto anche giochi per bambini, gonfiabili, trucca bimbi e sculture con palloncini. Si è tenuto il battesimo della sella con il centro equestre La Fonte e intrattenimento musicale con i gruppi ALPRE’S BAND e Orchestra Maracaibo. La festa fa parte ormai degli eventi culinari di Velletri e si svolge sempre in un weekend del mese di aprile, per degustare tante specialità tradizionali, che fanno da contorno all’elemento principe!

Martina Vulcano